coppia

“Amava il vibratore più di me” Distrutto il Dildo della Fidanzata

ROMA – «Amava il vibratore più di me», così si è giustificato Rich Moore, 33enne inglese arrestato per aver distrutto il dildo della sua fidanzata in mille pezzi.

«Glielo avevo comprato io ma ormai amava il vibratore più di me, per questo quando l’ho visto mi sono arrabbiato e l’ho distrutto», queste sono state le parole di Rich all’arrivo della polizia, come racconta il Sun. L’uomo adesso dovrà rispondere del reato di danneggiamento.

Rich e la sua compagna si erano separati dopo 7 anni di relazione e una figlia da circa un mese. Inizialmente l’uomo sembrava aver preso bene la separazione, ma con il passare delle settimane ha iniziato a soffrire di gelosia: «Si è trasferita da un altro tizio praticamente subito dopo che le ho pagato una vacanza a Lanzarote. Ero andato a prendere parte della mia roba ancora rimasta in casa e mi sono imbattuto per caso nel vibratore così mi sono arrabbiato e l’ho distrutto così come gli occhiali».

L’uomo ha poi provato a giustificarsi e ha raccontato di essersi offerto di pagare i danni per evitare il ricorso al tribunale, ma lei non avrebbe accettato: «Per me è uno spreco di denaro dei contribuenti. Per protesta volevo andare in aula con una T-shirt con scritto ‘Salvate il dildo’, ma alla fine ho deciso che probabilmente era meglio non farlo».

Fonte: CorriereAdriatico.it

Icon

Preservativi 2.0: una nuova tecnologia rendiconta la tua prestazione sessuale

Quando si parla di rapporti sessuali  c’è molta pressione sul maschio non solo riguardo la durata della performance ma anche riguardo la passione che ci mette durante la performance.

Chiedere pareri al proprio partner potrebbe non funzionare sempre perché il partner potrebbe non sentirsi a proprio agio nel parlare dunque potrebbe dire inesattezze o addirittura ferire i sentimenti dell’uomo se il giudizio è negativo.

La buona notizia è che gli uomini, oggi, potrebbero non dover più chiedere questi pareri alle proprie compagne/partner.

Metro News riporta la notizia di una società britannica che ha rilasciato le prime foto dei primi preservativi intelligenti al mondo.

Il condom intelligente si chiama i.Con e, successivamente, è stato chiamato “Fitbit” per il pene dell’uomo, dice The Toronto Sun.
Una delle principali preoccupazioni per i rapporti sessuali è ottenere una buona prestazione. Per fortuna, l’i.Con può rilevare le tue prestazioni ed inviare i dati sulla sessione del rapporto sessuale che l’uomo ha appena terminato.

Probabilmente ti stai chiedendo come l’uomo riceve le informazioni raccolte durante la sessione di rapporti sessuali. Metro News riporta che la società British Condoms registra i dati che riceve dal braccialetto di gomma ad alta tecnologia che è posto sul preservativo e lo invia allo smartphone dell’utente. Alcune delle cose che tratta sono il numero di calorie bruciate, la velocità della spinta dell’uomo e la durata della sessione.

L’ingegnere capo del progetto, Adam Leverson, afferma che “” C’è un sacco di tecnologia nell’i.Con e per noi essere in grado di consegnarlo in modo tale che non ci sia assolutamente alcun ostacolo per l’utente era il nostro obiettivo principale – e penso che siamo andati ben oltre l’obiettivo con l’i.Con. ”

Il Toronto Sun afferma che l’elastico è legato intorno al “tronco” del pene dell’uomo, il che significa che un normale preservativo deve comunque essere indossato. Inoltre il dispositivo si illumina anche così da permettere  illuminazione durante il rapporto sessuale.

L’i.Con è anche impermeabile per quelle coppie che vogliono avventurarsi in giochi d’acqua  ed è anche estremamente flessibile per garantire il massimo comfort per tutte le taglie. Metro News afferma che l’i.Con ha già oltre 900.000 persone che hanno già scritto manifestando  interesse in questo SexToys.

Secondo me, possono verificarsi due cose con questo SexToys.
La prima cosa che può accadere è che gli uomini si concentreranno maggiormente sulle loro prestazioni e statistiche che raccoglie i.Con piuttosto che godersi l’esperienza appassionata con il loro partner.
Ciò potrebbe causare una certa tensione nella relazione.
La seconda cosa che può accadere è che gli uomini possono prendere le statistiche che ricevono dall’i.Con e potrebbero migliorare le loro prestazioni sessuali migliorando così poi la loro fiducia in camera da letto.

Fonte: providr.com

posizione negozio sexy shop giochi osè

Vi aspettiamo nel nostro punto vendita a Mozzate!

Finalmente è online la versione finale del sito dedicato al nostro negozio!

In questo sito potrete trovare una rassegna dei prodotti presenti in negozio, dove troverete un ulteriore vasto assortimento che piano piano aggiorneremo sul sito, che rimarrà cosi da catalogo utile per  chi volesse “dare un occhio” ai nostri prodotti prima di recarsi in negozio per approfondimenti ed acquisti!

Vi aspettiamo nel nostro punto vendita a Mozzate (Como) in Via Varesina, 128/D (ci vedete dalla statale!)

Un ampio parcheggio gratuito sarà disponibile per un comodo posteggio per la vostra automobile!